PUNTO 3-Francia prezza totale 9 mld bond 20 e 50 anni, domanda oltre 19 mld

martedì 12 aprile 2016 17:35
 

(Aggiorna pezzo dopo fissazione prezzo, cedola e rendimento)

LONDRA, 12 aprile (Reuters) - Collocate per complessivi 9 miliardi di euro tramite sindacato bancario le nuove emissioni sindacate francesi a 20 e 50 anni, che hanno insieme attratto ordini per oltre 19 miliardi di euro.

Lo scrive il servizio Reuters Ifr, precisando che la tranche a 20 anni 25 maggio 2036 stacca una cedola pari a 1,25%, ha convogliato una domanda superiore a 12,5 miliardi e offre un premio di rendimento di 14 centesimi sul benchmark Oat 2035. La guidance è in linea a quella 'in area 14', un tick al di sotto delle precedenti indicazioni di 15 e rispetto a un'indicazione iniziale di 'mid teens'.

Offre invece uno spread di 18 punti base sull'Oat di riferimento aprile 2060, perfettamente in linea alla prima guidance, la tranche a 50 anni coupon 1,75%, con ordini per oltre 6,75 miliardi.

Quanto al prezzo, il titolo ventennale è stato assegnato a un reoffer di 98,945 per un rendimento pari a 1,31%, mentre per i titoli a 50 anni maggio 2066 coupon 1,75% il prezzo di reoffer è stato fissato a 94,683 per un rendimento di 1,916%.

Del totale della domanda fa parte un interesse delle banche capofila pari a 2,65 miliardi sui vent'anni e 1,75 miliardi sui 50 anni.

Lead manager dell'operazione sono Bnp, Credit Agricole, Hsbc, Morgan Stanley e Societe Generale.

L'emittente sovrano Francia ha rating di 'Aa2' per Moody's, 'AA' per Standard & Poor's e Fitch e 'AAA' per Dbrs.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia