Fondo banche, lettera da Guzzetti a Fondazioni per sondare adesione - fonti

venerdì 8 aprile 2016 17:03
 

MILANO, 8 aprile (Reuters) - Alcune Fondazioni bancarie hanno ricevuto una lettera del presidente dell'Acri e della Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti in cui si chiede di valutare l'adesione al fondo per sostenere le ricapitalizzazioni e la cessione di sofferenze di alcune banche.

Lo hanno riferito tre fonti di diverse Fondazioni.

Una delle Fondazioni che ha ricevuto la lettera, secondo una fonte, ha già convocato il suo consiglio per la valutazione.

"La convocazione segue la lettera che ci ha inviato il presidente dell'Acri ieri sera e in cui si chiede di esaminare la proposta, non di aderire", ha detto la prima fonte.

Una seconda fonte concorda sui tempi e sul fatto che Guzzetti, già in occasione del confronto a Roma a margine del consiglio, avrebbe chiesto di avere una valutazione in tempi molto stretti.

Le Fondazioni che intedessero aderire a questo progetto, ha spiegato una delle fonti, dovrebbero informare preventivamente il Mef, che vigila sulle Fondazioni.

Due fonti hanno detto ieri a Reuters che il progetto potrebbe vedere la luce già entro lunedì.

Si tratta di un fondo che sarebbe costituito in forma privata sia per sostenere gli aumenti di capitale sia le cessioni delle sofferenze di alcune banche.

Sarebbe partecipato per ora solo da soggetti italiani, tutte le tipologie di investitori istituzionali, da fondi pensione, enti previdenziali, banche, compagnie di assicurazioni.   Continua...