MONETARIO - Tassi brevissimo verso 'deposit rate' Bce, eccesso liquidità per 740 mld

venerdì 8 aprile 2016 12:02
 

MILANO, 8 aprile (Reuters) - Ampiamente digerito il netto rialzo visto in concomitanza con lo scavalco del trimestre, i tassi a brevissimo si stanno riportando verso il 'deposit rate' della Bce, abbastanza allineati tra cash e mercato repo.

** Intorno alle 11,50, su General Collateral Italia l'overnight scambia in area -0,350%, il tom/next scambia a -0,355% e lo spot/next a -0,365%.

** "Immediatamente dopo lo scavalco del trimestre, i tassi si sono riportati in negativo e ora si sono riallineati poco al di sotto del tasso della 'deposit facility' Bce", osserva un tesoriere di una banca italiana.

** Per questa settimana, "l'eccesso di liquidità si è mantenuto stabilmente sopra i 740 miliardi di euro", aggiunge.

** Martedì scorso Francoforte ha assegnato fondi a una settimana per 56,013 miliardi, su 62,319 in rientro.

** Ieri i dati diffusi da Bankitalia hanno mostrato che a marzo l'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti in Bce è calata, seppur in maniera marginale.

** Sempre riferendosi a marzo, Bankitalia inoltre ha detto che il debito Target2 dell'Italia si è portato ai massimi da quasi tre anni e mezzo dopo la frenata di febbraio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia