Italia, esposizione banche fondi Bce poco variata in marzo-Bankitalia

giovedì 7 aprile 2016 14:51
 

MILANO, 7 aprile (Reuters) - È calata, anche se in maniera marginale, l'esposizione delle banche italiane ai finanziamenti in Bce in marzo, nonostante lo svolgimento il mese scorso dell'ultima operazione di finanziamento Tltro.

Secondo i dati contenuti nel documento mensile sugli aggregati di bilancio della Banca d'Italia, per gli istituti italiani risultavano in essere in marzo finanziamenti presso la Bce per complessivi 150,824 miliardi di euro, contro i 151,503 del mese precedente.

I finanziamenti a più lungo termine (dai tre mesi in su, inclusi quindi quelli erogati tramite Tltro) sono rimasti praticamente invariati: 134,270 miliardi dai 134,069 di febbraio.

L'esposizione delle banche italiane alle operazioni di rifinanziamento settimanale è risultata pari a 16,555 miliardi dai 17,067 di gennaio.

Lo scorso 24 marzo si è tenuta la settima operazione Tltro della Bce, la prima tasso zero, che ha visto il collocamento di fondi per complessivi 7,432 miliardi. Tuttavia, secondo le informazioni raccolte da Reuters, la partecipazione delle banche italiane dovrebbe essere stata sostanzialmente trascurabile .

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia