PUNTO 1-Italia cerca da Ue margine 13 mld in 2017 con deficit a 1,8%-fonti

venerdì 1 aprile 2016 14:17
 

* Renzi ha bisogno di flessibilità per ridurre le tasse

* Governo rivede Pil 2016 in calo a +1,3/+1,4% - fonti

* Confermata riduzione rapporto debito/Pil su 2015

* Governo studia cessione nuova tranche Poste (Accorpa pezzi, aggiunge contesto)

di Luca Trogni e Giuseppe Fonte

ROMA/MILANO, 1 aprile (Reuters) - L'Italia chiederà alla Commissione europea circa 13 miliardi di flessibilità sui conti del 2017.

Ad una settimana dal varo del Documento di economia e finanza (Def), fonti governative e a conoscenza del dossier spiegano a Reuters che il governo intende alzare il deficit programmatico del prossimo anno all'1,8-1,9% del Pil dall'1,1% indicato a settembre.

"Questo implica un margine di flessibilità pari a circa 0,75 punti di Pil", spiega una delle fonti.

Il quadro programmatico di quest'anno non subirà particolari scossoni: il Pil è visto in crescita dell'1,3/1,4% dal precedente +1,6%, mentre il target di deficit dovrebbe essere confermato al 2,4% o scendere al 2,3% del Pil.   Continua...