Cina, S&P rivede a negativo outlook su rating sovrano 'AA-'

giovedì 31 marzo 2016 11:36
 

31 marzo (Reuters) - Standard & Poor's ha portato da 'stabile' a 'negativo' l'outlook sulla propria valutazione di 'AA-' sul merito di credito dell'emittente sovrano cinese.

A monte della decisione, dice una nota dell'agenzia, la constatazione che probabilmente "il riequilibrio della situazione economica potrebbe procedere a tempi più lenti del previsto".

Nelle stime di S&P, la crescita del prodotto interno lordo cinese dovrebbe rimanere nell'ordine di grandezza del 6% nell'arco dei prossimi tre anni.

"La resilienza finanziaria sul fronte internazionale trae beneficio anche dal crescente utilizzo di renminbi; nel periodo 2016-2019 il deficit dovrebbe rimanere entro il 3% del Pil" dice ancora la nota.

A poche settimane dalla riunione del Congresso del partito comunista che ha presentato il nuovo piano quinquennale, S&P si dice del parere che l'agenda delle riforme fissata da Pechino sta procedendo nei tempi previsti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia