BOND EURO-Avvio positivo per secondario europeo, focus su aste italiane

mercoledì 30 marzo 2016 08:24
 

MILANO, 30 marzo (Reuters) - Avvio di seduta in territorio
positivo per il secondario europeo che, sulla scia dei
governativi americani, sembra beneficiare della cautela espressa
ieri dalla presidente Fed Janet Yellen. 
    Primi scambi con il segno 'più' anche per i contratti sui
Btp in una seduta che vedrà giungere a conclusione il ciclo di
aste di fine mese con l'appuntamento odierno a medio lungo.
    ** Dopo una serie di dichiarazioni dai toni rialzisti di
alcuni esponenti Fed, ieri sera Yellen ha raffreddato gli animi
degli investitori chiarendo che è appropriato che la banca
centrale Usa proceda "con cautela" lungo la strada dei rialzi
dei tassi di interesse 
    ** Sul fronte primario, dopo l'asta Bot 6 mesi di ieri (che
ha visto un calo del tasso) stamane sarà la volta del
collocamento a medio lungo con rendimenti visti in flessione. A
disposizione degli investitori tra 6,5 e 8 miliardi di euro tra
il nuovo Btp a cinque anni giugno 2021, insieme alle riaperture
del decennale giugno 2026 e del Ccteu dicembre 2022. Attiva sul
fronte primario anche la Germania che offrirà 4 miliardi di
titoli di Stato a 5 anni.
    ** Dal lato macro, focus sulla stima dell'indice dei prezzi
al consumo tedeschi relativa a marzo e, a livello di zona euro,
sull''economic sentiment' sempre del mese in corso.
    
 ========================= ORE 8,25 ===========================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO       100,250 (-0,005)
 FUTURES BUND GIUGNO         163,82  (+0,28)          
 FUTURES BTP GIUGNO          140,79  (+0,40)      
 BUND 2 ANNI             100,974 (+0,007)  -0,494% 
 BUND 10 ANNI           103,676 (+0,182)   0,125% 
 BUND 30 ANNI           145,735 (+0,725)   0,798% 
 
 ==============================================================
    
    
 Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia