Bce, banca centrale olandese accantonerà 3,8 mld per coprirsi da perdite Qe

giovedì 24 marzo 2016 12:39
 

AMSTERDAM, 24 marzo (Reuters) - La banca centrale olandese si doterà di una riserva di 3,8 miliardi di euro per coprirsi dalle perdite che si aspetta come conseguenza del piano di acquisto titoli della Banca centrale europea.

In una lettera inviata al parlamento, il ministro delle Finanze Jeroen Dijsselbloem annuncia che l'istituto centrale inizierà con un accantonamento di 500 milioni quest'anno.

Dijsselbloem spiega che la banca si aspetta di realizzare una perdita sui bond acquistati, che attualmente offrono tassi negativi o molto bassi.

"Quando i tassi d'interesse saliranno, la banca nazionale olandese dovrà sostenere nel proprio bilancio strumenti di debito a lungo termine e a basso rendimento, mentre sarà obbligata a pagare alle banche un tasso più elevato per i loro depositi", afferma Dijsselbloem.

Gli accantonamenti assottiglieranno i pagamenti dell'istituto centrale al governo, con un impatto negativo sulle finanze pubbliche ma senza alterare significativamente il profilo del debito da qui al 2021, secondo le proiezioni che accompagnano la lettera di Dijsselbloem.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia