Tesoro in trim2 offrirà nuovi Btp 3, 5 anni, nuovo Ccteu

mercoledì 23 marzo 2016 19:02
 

MILANO, 23 marzo (Reuters) - Nel corso del secondo trimestre il Tesoro lancerà un nuovo Btp a tre anni, un nuovo quinquennale e un nuovo Ccteu.

Lo ha annunciato via XX settembre con la pubblicazione del programma trimestrale di emissione.

Il nuovo Btp a 3 anni avrà scadenza aprile 2019; l'ammontare dell'intera emissione che arriverà sul mercato sarà complessivamente di almeno 9 miliardi di euro.

Il nuovo quinquennale giugno 2021 è stato già annunciato in serata per la prossima asta a medio lungo, del 30 marzo, con regolamento su venerdì 1 aprile. L'importo minimo dell'intera emissione sarà di 10 miliardi.

Il nuovo Ccteu avrà scadenza luglio 2023 e importo minimo di 9 miliardi.

Il Tesoro si riserva la facoltà di emettere nel corso del secondo trimestre altri nuovi titoli "sulla base delle condizioni dei mercati finanziari".

Sempre nel secondo trimestre, prosegue il programma, saranno offerte ulteriori tranche dei titoli Btp marzo 2023 (sette anni), Btp giugno 2026 (10 anni), Ccteu dicembre 2022 e Ctz marzo 2018, attualmente in corso d'emissione.

Infine, il Tesoro ricorda che in base alle condizioni di mercato, potranno essere riaperti anche titoli in corso d'emissione con scadenza superiore ai 10 anni e indicizzati all'inflazione, nonché titoli a medio e lungo termine, a tasso fisso, variabile (Ccteu) e indicizzati, non più in corso di emissione, "per assicurare l'efficienza del mercato secondario".

  Continua...