PUNTO 1-Italia, Dbrs conferma rating, bene governo su conti, riforme

venerdì 18 marzo 2016 18:45
 

(Aggiunge dettagli da comunicato, cambia titolo)

MILANO, 18 marzo (Reuters) - Dbrs ha confermato il proprio rating sovrano di lungo periodo sull'Italia a A(low), con trend, ovvero con outlook, 'stabile'.

Lo si apprende da una nota dell'agenzia, una delle quattro seguite dalla Bce.

Dbrs spiega che il rating italiano è sostenuto dall'impegno del governo sul fronte fiscale, come evidenziato dalla posizione di bilancio "relativamente buona" a confronto con gli altri paesi dell'area euro, e dai "progressi" nel compimento delle riforme strutturali e istituzionali.

L'agenzia sottolinea poi la dimostrata "flessibilità" dell'Italia nelle gestione del debito, il livello relativamente basso del debito del settore privato, l'ampiezza dell'economia italiana e il sistema pensionistico "ben finanziato".

Tuttavia, prosegue la nota, tali elementi di supporto del rating sono controbilanciati da criticità "significative", quali l'esposizione a shock esterni, l'alto debito pubblico e la bassa crescita potenziale.

ITALIA ESPOSTA A SHOCK ESTERNI, BASSA CRESCITA

Dbrs spiega che l'outlook stabile riflette rischi "nel complesso bilanciati" grazie alla ripresa in atto, nonostante le incertezze del contesto esterno.   Continua...