BTP aprono in rialzo dopo storno post Bce in attesa aste medio-lungo

venerdì 11 marzo 2016 09:06
 

MILANO, 11 marzo (Reuters) - Apertura positiva per il mercato obbligazionario italiano, che riprende slancio dopo il ritracciamento di ieri pomeriggio quando gli operatori, nonostante il massiccio pacchetto di misure espansive annunciate dalla Bce, si sono concentrati sui limiti di manovra su ulteriori tagli dei tassi sottolineati dal presidente Mario Draghi in conferenza stampa.

I riflettori in mattinata saranno puntati sulle aste italiane a medio lungo-termine, con il Tesoro che mette a disposizione fino a 7,5 miliardi di titoli a 3,7 e 15 anni.

Intorno alle 9, il tasso del decennale italiano sceso ieri fino a 1,28%, minimo da aprile 2015, si attesta a 1,37% da 1,45% del finale di seduta di ieri. Lo spread con l'analoga scadenza del Bund, ieri in calo fino a 103 punti base, minimo da inizio anno, scende a 111 punti base da 116 punti base di ieri sera.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia