Italia, Fitch taglia stime Pil 2016 e 2017 su peggioramento esterno

lunedì 7 marzo 2016 17:54
 

* Stima Pil 2016 a +1% da +1,3% previsto in dicembre

* Stime Pil 2017 a +1,3% da precedente +1,5%

* Inflazione armonizzata 2016 vista a 0,4%, a 1,5% in 2017

MILANO, 7 marzo (Reuters) - Fitch ha tagliato le stime di crescita sul Pil italiano di quest'anno e del prossimo, a causa soprattutto del peggioramento della situazione internazionale.

È quanto emerge dall'ultima edizione del Global Economic Outlook, pubblicato oggi da Fitch, in cui un taglio delle prospettive di crescita viene subito da numerose economie mondiali, soprattutto emergenti (in particolare Brasile, Russia e Sud Africa) ma anche da paesi più avanzati.

Fitch prevede per l'Italia una crescita dell'1,0% nel 2016 e dell'1,3% nel 2017, contro stime rispettivamente a +1,3% e a +1,5% contenute nel Global Economic Outlook dello scorso dicembre.

TRAINO CRESCITA DA CONSUMI

Nel dettagli Fitch ipotizza una crescita dello 0,2% congiunturale nel primo trimestre 2016, seguita nei trimestri successivi da +0,4%, 0,3% e 0,3%.   Continua...