Grecia, verso ripartenza colloqui su debito in aprile - fonte

lunedì 7 marzo 2016 16:44
 

BRUXELLES, 7 marzo (Reuters) - Il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha chiesto oggi ai ministri finanziari della zona euro di prepararsi a far ripartire in aprile i colloqui sul tema dell'alleggerimento del debito greco.

Lo riferisce una fonte ufficiale della zona euro.

I colloqui possono riprendere solo nel momento in cui i creditori di Atene, ovvero i paesi della zona euro e il Fmi, abbiano constatato che il governo greco ha compiuto le riforme previste dall'accordo della scorsa estate.

Il processo di valutazione di tali riforme è giunto ad uno stallo in febbraio attorno a dettagli della riforma pensionistica e a causa delle divergenze esistenti tra zona euro e Fmi sulla sostenibilità economica e debitoria di lungo termine del paese.

Prima del vertice odierno dei ministri finanziari il commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici aveva dichiarato si aspettarsi per oggi la decisione di rimandare ad Atene il team di esperti incaricati della valutazione delle riforme. Lo stesso ministro tedesco Wolfgang Schaeuble si è detto favorevole a inviare la missione in Grecia già questa settimana. Secondo due fonti della zona euro i rappresentati dei creditori potrebbero arrivare in Grecia già domani.

"La missione dei creditori tornerà ad Atene martedì" conferma una fonte governativa greca.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia