Francia, offerta titoli Tesoro a medio-lungo 2016 187 mld, pari a 2015

mercoledì 30 settembre 2015 12:58
 

PARIGI, 30 settembre (Reuters) - Al netto dei buyback, la Francia offrirà l'anno prossimo nuova carta a medio e lungo termine per complessivi 187 miliardi di euro, ammontare identico a quello di quest'anno.

Lo comunica Agence France Trésor in una nota in cui aggiunge che il ricorso ai titoli del Tesoro a breve, ridotto quest'anno di 14,8 miliardi, resterà anch'esso stabile nel 2016.

Parigi ha presentato stamane la finanziaria per l'anno prossimo, indicando per il rapporto deficit/Pil una discesa a 3,3% da 3,8% atteso quest'anno.

In termini di valore assoluto l'ammontare dell'offerta dovrebbe comunque rimanere stabile perché il governo prevede un percerso di risalita dei rendimenti. Il tasso del titolo di riferimento a dieci anni è infatti ipotizzato a 1,4% a fine 2015 e 2,4% a fine 2016.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia