Banche, in primi 8 mesi nuovi prestiti +16%, nuovi mutui +86%- Abi

martedì 29 settembre 2015 10:23
 

ROMA, 29 settembre (Reuters) - Continua la crescita delle nuove erogazioni di credito delle banche italiane, in particolare con il boom dei nuovi mutui casa, il cui incremento annuo nei primi otto mesi dell'anno ha superato l'86%.

Lo si legge in una nota dell'Abi che aggiorna ogni mese i dati sui nuovi flussi di credito di un campione di 78 banche rappresentativo dell'80% circa del mercato italiano.

I finanziamenti alle imprese hanno segnato nei primi otto mesi del 2015 un incremento del +15,9% sul corrispondente periodo dell'anno precedente (gennaio-agosto 2014). Per le nuove erogazioni di mutui per l'acquisto di immobili, sempre nello stesso periodo, si è registrato un incremento annuo del +86,1% rispetto al medesimo arco temporale dello scorso anno.

Nell'analogo periodo, le nuove operazioni di credito al consumo hanno segnato un incremento del +27,2%.

In particolare nei primi otto mesi di quest'anno l'ammontare delle erogazioni di nuovi mutui è stato pari a 28,920 miliardi di euro rispetto ai 15,543 miliardi dello stesso periodo del 2014. L'incidenza delle surroghe, cioè il trasferimento di un mutuo presso una banca diversa, sul totale dei nuovi finanziamenti è pari, nei primi 8 mesi del 2015, a circa il 29%.

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia