Fisco, Ue: ridurre tasse su lavoro, aumentarle su immobili

lunedì 28 settembre 2015 15:30
 

ROMA, 28 settembre (Reuters) - Gli stati della Ue dovrebbero ridurre le tasse sul lavoro, anche compensando il mancato gettito con un aumento della tassazione sugli immobili.

E' quanto sostiene la Commissione Ue nel rapporto "Riforme delle tasse negli Stati membri Ue 2015" pubblicato oggi, mentre il governo Renzi punta a rendere più leggero il fisco per le imprese tagliando però contemporanemanete la tassazione sugli immobili.

Riguardo alle tasse sulla casa, il rapporto dice che "aumentarle potrebbe rappresentare una strategia potenzialmente efficace per i governi che cercano di consolidare le loro finanze".

La Commissione segnala poi che ridurre le tasse sul lavoro, "specialmente per chi ha redditi bassi, può essere un modo efficace di stimolare la crescita e l'impiego in molti Stati membri".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia