IN BREVE-Zona euro, in parte restante 2015 crescita inferiore a trim2 -Draghi

mercoledì 23 settembre 2015 17:36
 

23 settembre (Reuters) - Dichiarazioni Mario Draghi nel corso di audizione al Parlamento europeo.

* Le difficoltà dei Paesi emergenti sono destinate a perdurare per qualche tempo.

* Nella parte restante dell'anno la zona euro continuerà a crescere a un ritmo inferiore al secondo trimestre.

* La Bce non resterà nella Troika per sempre.

* La Bce riconosce i considerevoli progressi realizzati in Grecia.

* Per la Grecia si apre lo spazio per uno sgravio del debito con un programma che porti crescita ed equità.

* La ripresa del mercato del credito bancario sta diventando più marcata.

* L'evoluzione del mercato del credito nella zona euro rafforza l'impressione che stia proseguendo una graduale ripresa.

* Non c'è contraddizione tra politica monetaria accomodante e stretta supervisione bancaria.   Continua...