Grecia, giura nuovo governo sotto il segno della continuità

mercoledì 23 settembre 2015 11:39
 

ATENE, 23 settembre (Reuters) - Il nuovo governo greco ha prestato giuramento oggi.

Alexis Tspiras, primo ministro appena rieletto, ha scelto la linea della continuità per portare avanti una politica di riforme sotto l'occhio attento dei creditori internazionali.

Così ha messo a capo della squadra economica due negoziatori del pacchetto di salvataggio concordato con Europa e Fmi, confermando Euclid Tsakalotos come ministro delle Finanze affiancato ora come vice da George Chouliarakis.

Insieme dovranno portare avanti molte riforme, da quella delle pensioni al mercato del lavoro, supervisionare la ricapitalizzazione delle banche e discutere un alleggerimento del debito per il paese.

Dopo la vittoria elettorale del 20 settembre Tsipras, leader di Syriza, ha deciso di allearsi con il partito di destra Independent Greeks con cui già aveva collaborato nella precedente legislastura da gennaio ad agosto; conta così su una sottile maggioranza di 155 parlamentari su 300.

Nuova Democrazia, secondo partito alle elezioni con il 28% dei voti, ha bollato il governo come "riciclo di vecchie facce negli stessi ministeri" e ha auspicato che questa volta faccia meglio della precedente.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia