Btp positivo ma sottoperforma Bund per pesantezza borse

martedì 22 settembre 2015 12:15
 

MILANO, 22 settembre (Reuters) - Il secondario italiano
appare in rialzo sebbene registri contro il Bund una
sottoperformance che ha portato lo spread ad allargarsi fino a
116 punti base, ai massimi dagli inizi della scorsa settimana,
dopo che ieri e venerdì aveva toccato i minimi da inizio maggio
a 110 punti base.
    Ad appesantire la performance della periferia, secondo i
trader, l'andamento delle borse, che pagano il prezzo della
caduta dei titoli Volkswagen dopo che anche la Corea del Sud,
oltre agli Stati Uniti, ha deciso di aprire un'indagine sullo
scandalo delle emissioni inquinanti.
    "Con le borse così, è chiaro che i Btp sottoperformino i
'core'. Anche perché è possibile che a questo punto escano fuori
altre magagne del settore auto" dice un trader. 
    Il titolo Volkswagen prosegue oggi la marcata
correzione sulla piazza di Francoforte, dopo il crollo record
della sessione di ieri legato all'accusa di falsificazione dei
dati sulle emissioni negli Usa. Alle 12 il titolo cede un altro
10% circa.
    "Ma i Btp sono un comparto sicuro. Direi che almeno fino
alle scadenze 7 o 10 anni sono una botte di ferro" dice ancora
il trader.
    
    PRIMARIO ITALIANO, FRA ANNUNCI E ATTESE BTPEI SINDACATO
    Il mercato aspetta in breve, si era pensato anche oggi,
l'offerta tramite sindacato di un nuovo Btp a quindici anni
indicizzato all'inflazione europea. A conferma di indiscrezioni
raccolte da Reuters, la settimana scorsa la responsabile del
debito pubblico Maria Cannata ha annunciato che il Tesoro sta
valutando il lancio del nuovo Btpei, mentre per quest'anno non
ci sarà l'offerta di un secondo Btp Italia. 
    "Un'indicazione sulla tempistica dell'emissione del Btpei a
15 anni sindacato potrebbe arrivare oggi dall'annuncio delle
aste di venerdì" dice Elia Lattuga, strategist di Unicredit. "Se
dovessero annunciare soltanto il Ctz, sarebbe un segnale ben
preciso sull'imminente emissione, che vediamo fra questa e la
prossima settimana. Se dovessero invece riaprire anche il Btpei,
anche a seconda di scadenza e quantitativo, si potrebbe supporre
che l'emissione non sia così vicina".
    Si guarderà quindi con attenzione al contenuto dell'annuncio
del Tesoro, previsto per questa sera a mercato chiuso, con i
dettagli delle aste di Ctz e Btpei con cui prendono il via
venerdì i collocamenti di fine mese. 
    Il ministero ha finora coperto circa il 78% delle proprie
esigenze di raccolta di quest'anno, pari a un lordo di 410/415
miliardi contro i 455 del 2014. 
    
============================ 12,10 =============================
 FUTURES BUND DIC.                      155,65   (+0,80)  
 FUTURES BTP DIC.                       135,63   (+0,36)  
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                   101,631  (+0,008)  0,155%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                   97,630  (+0,263)  1,775%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                  107,213  (+0,481)  2,917%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          153         152
 BTP/BUND 2 ANNI                                 42          40
 BTP/BUND 10 ANNI                               115         112
 minimo                                       111,1       109,6
 massimo                                      115,5       112,4
 BTP/BUND 30 ANNI                               155         152
 BTP 10/2 ANNI                                162,0       164,2
 BTP 30/10 ANNI                               114,2       113,4
 ================================================================
    
    
    - Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia