Moscovici vede Padoan: da Italia riforme solide, cauto su flessibilità

venerdì 18 settembre 2015 16:57
 

ROMA, 18 settembre (Reuters) - Il commissario europeo agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici mostra apprezzamento per le riforme messe in campo dall'Italia, ma non si sbilancia sulla possibilità che il governo di Matteo Renzi possa ottenere da Bruxelles nuovi margini di flessibilità nel percorso di azzeramento del deficit.

"Ho avuto occasione di dire che le riforme italiane sono solide e concrete", ha detto Moscovici dopo aver incontrato al ministero dell'Economia Pier Carlo Padoan.

Questa sera il consiglio dei ministri rivedrà il quadro macroeconomico e di finanza pubblica. Renzi vuole aumentare l'obiettivo di deficit del 2016, indicato all'1,8% nel mese di aprile.

L'Italia ha già ottenuto dall'Europa di limitare il prossimo anno a 0,1 punti da almeno 0,5 la correzione del saldo strutturale, calcolato al netto del ciclo e delle una tantum.

Intervistato da Rainews 24, Moscovici resta cauto: "Per l'Italia c'è la necessità di rispettare le regole come per gli altri, ma anche con la flessibilità autorizzata dai Trattati".

(Stefano Bernabei)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia