Bce vede rischi per stime su crescita e inflazione - bollettino

giovedì 17 settembre 2015 10:24
 

FRANCOFORTE, 17 settembre (Reuters) - Sono aumentati i rischi di vedere ridotte le stime di crescita e inflazione nella zona euro anche se è troppo presto per dire se ciò metterà a rischio l'outlook per i prezzi al consumo nel medio termine.

E' quanto ha scritto la Banca centrale europea nel suo bollettino economico.

Nella zona euro, la crescita proseguirà, anche se a un ritmo più debole di quanto previsto in precedenza, e la Bce è pronta a intervenire per garantire un percorso sostenibile dell'inflazione verso il suo obiettivo a medio termine di poco sotto il 2%.

Le affermazioni contenute nel bollettino riflettono per lo più le dichiarazioni del presidente dell'istututo centrale Mario Draghi rilasciate nella conferenza stampa dello scorso 3 settembre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia