Svizzera, franco è ancora molto sopravvalutato - Banca centrale

giovedì 17 settembre 2015 10:02
 

ZURIGO, 17 settembre (Reuters) - Il franco svizzero è ancora significativamente sopravvalutato nonostante il lieve deprezzamento visto di recente.

E' l'opinione della banca centrale elvetica espressa in una nota al termine della riunione trimestrale sulla politica monetaria.

Secondo la Snb, i tassi di interesse negativi - confermati a -0,75% - e l'impegno dell'istituto centrale a intervenire sul marcato valutario rendono gli investimenti in franchi meno attraenti e contribuiscono a ridurre la pressione sulla divisa svizzera.

Lo scorso gennaio, la Snb ha ridotto il plafond di 1,20 fissato per il cambio contro euro e ha contestualmente ridotto i tassi di mezzo punto percentuale a -0,75%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia