Bond euro aprono in rialzo, in settimana focus su mercato primario

martedì 22 settembre 2015 08:39
 

LONDRA, 22 settembre (Reuters) - In lieve rialzo i futures
su Bund e Btp in apertura di seduta in un mercato che, al di là
delle oscillazioni giornaliere, sembra mantenere una buona
intonazione di fondo, con movimenti in gran parte laterali dello
spread. 
    La politica monetaria nella zona euro rimane ultra espansiva
e la Bce ha comunicato chiaramente la possibilità di un
potenziamento del programma di quantitative easing in caso di
necessità; sul fronte Fed invece, dopo la decisione della
settimana scorsa di lasciare i tassi invariati, gli interventi
di diversi esponenti della banca centrale sono andati comunque
nella direzione di confermare la prospettiva di una stretta
entro fine anno.
    In Grecia verrà presentato oggi o domani il nuovo governo
guidato da Alexis Tsipras a seguito della vittoria elettorale di
Syriza di domenica. I mercati stanno accogliendo l'esito delle
elezioni in maniera sostanzialmente positiva, dopo i sondaggi
che nelle ultime settimane indicavano un risultato meno netto,
che avrebbe reso più complicata la formazione di una
maggioranza.
    Torna intanto l'attenzione sul primario. Stamane sono in
calendario aste a breve spagnole, con un'offerta tra 3 e 4
miliardi sulle scadenze tre e nove mesi.
    Sul mercato italiano potrebbe essere invece vicino il lancio
via sindacato di un nuovo Btp a 15 anni indicizzato
all'inflazione europea, operazione che secondo quanto scritto
ieri dal servizio Ifr di Thomson Reuters potrebbe arrivare anche
oggi.
    Ad ogni modo oggi pomeriggio a mercati chiusi sono attesi i
primi annunci di via XX settembre sui collocamenti di fine mese,
proprio con i dettagli delle aste di Ctz e Btpei in calendario
per venerdì. Intesa Sanpaolo prevede un'offerta di 2 miliardi
sul Ctz e di un miliardo sugli indicizzati, ma l'eventuale
lancio del nuovo Btpei a 15 anni potrebbe rimescolare le carte.
    In settimana è atteso dal Tesoro anche il programma di
raccolta per il quarto trimestre.
    L'obbligazionario italiano riparte stamane da un tasso
decennale dell'1,80% e da uno spread su Bund di 112 punti base.
               
 ========================= ORE 8,35 ===========================
 FUTURES EURIBOR DIC.         100,040 ( inv. )
 FUTURES BUND DICEMBRE       155,01  (+0,16)          
 FUTURES BTP DICEMBRE        135,40  (+0,13)      
 BUND 2 ANNI             100,469 (+0,017)  -0,237% 
 BUND 10 ANNI           103,079 (+0,110)   0,677% 
 BUND 30 ANNI           126,921 (+0,270)   1,418% 
 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia