Bond Argentina, Corte Usa ribalta decisione su allargamento class action

mercoledì 16 settembre 2015 17:20
 

NEW YORK, 16 settembre (Reuters) - Un tribunale d'appello degli Stati Uniti ha ribaltato una precedente decisione del giudice distrettuale di New York Thomas Griesa, che aveva allargato la 'class action' di alcuni detentori di bond argentini contro il governo di Buenos Aires sul default del 2002.

La decisione riguarda in particolare l'azione legale dei possessori di bond argentini denominati in euro; la seconda Corte d'appello di New York ha dichiarato errata la decisione di Griesa di ampliare la schiera dei ricorrenti a tutti coloro che hanno detenuto le obbligazioni, anziché limitarla a coloro che le hanno detenute per uno specifico e continuativo periodo di tempo.

La Corte ha spiegato che l'allargamento renderebbe troppo complicato determinare quali investitori hanno i requisiti per rientrare nella class action.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia