S&P mantiene invariato rating Grecia ma avverte di possibili tagli

venerdì 11 settembre 2015 18:35
 

BANGALORE, 11 settembre (Reuters) - Standard & Poor's ha mantenuto invariato il suo rating sovrano sulla Grecia a 'CCC+/C' ma ha messo in guardia su possibili futuri donwgrade nel caso il nuovo governo non attui le riforme che il paese ha concordato con i creditori internazionali.

La Grecia si prepara a elezioni nazionali il 20 settembre e i sondaggi mostrano un testa a testa fra la formaziona di sinistra Syriza e quella di destra Nuova Democtazia.

"Potremmo abbassare il nostro rating sulla Grecia se il nuovo governo non dovesse attuare le riforme concordate con il memorandum siglato con la Commissione europea" ha detto S&P, assegnando comunque al rating un outlook stabile.

La Commissione ha aggiunto che prolungati problemi di attuazione del programma potrebbero portare al default della Grecia sul debito pubblico.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia