Banche, Padoan discute con Vestager ruolo Fondo garanzia per crisi

giovedì 10 settembre 2015 15:08
 

ROMA, 10 settembre (Reuters) - Il possibile ruolo del Fondo di garanzia dei depositi nella gestione delle crisi bancarie è stato tra i temi del colloquio che il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha avuto con la Commissaria europea alla concorrenza, Margrethe Vestager, in visita oggi a Roma.

Lo si legge in una nota del ministero al termine dell'incontro.

Il ministro, sottolinea la nota, ha aggiornato la commissaria sulle varie misure di riforma del settore bancario. sugli interventi di riforma sul settore bancario italiano, come quella sulle banche popolari.

"Sono stati valutati positivamente i progressi sui diversi dossier condivisi tra le due istituzioni, e in particolare quelli relativi alla gestione dei crediti in sofferenza, al recepimento della direttiva sul risanamento e la risoluzione delle banche e in generale alla gestione delle crisi bancarie e al ruolo che in esse può avere il fondo di garanzia dei depositi", dice la nota.

Padoan e la Vestager hanno anche avuto uno scambio di opinioni sulla società di turn-around in via di costituzione da parte del governo italiano.

Dopo l'intervento nella Cassa di risparmio di Ferrara, il Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd), consorzio al quale aderiscono tutte le banche italiane, ha sul tavolo anche l'ingresso nel capitale di Banca Marche e di Banca Etruria, secondo una fonte finanziaria.

Tutti e tre gli istituti sono stati commissariati dalla Banca d'Italia per gravi insufficienze patrimoniali.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia