Pirelli, obbligazionisti CAM 2012 convertono 1,1% capitale - Consob

mercoledì 9 settembre 2015 17:21
 

MILANO, 9 settembre (Reuters) - Gli obbligazionisti del bond convertibile in azioni Pirelli, emesso il 26 ottobre 2012 da CAM 2012 e garantito da Camfin, hanno aderito alla conversione per circa l'1,1% del capitale di Pirelli.

Lo si desume dagli aggiornamenti Consob sulle partecipazioni rilevanti che indicano una riduzione della partecipazione Camfin in Pirelli al 4,504% dal 5,632%, interamente detenuta tramite CAM 2012.

L'operazione, dice il sito Consob, è datata 7 settembre, termine per l'esercizio dei diritti di conversione. Il dato però potrebbe non essere definitivo perché la comunicazione a Consob avviene nel momento in cui la partecipazione scende sotto il 5% del capitale.

Il 21 agosto Cam 2012, emittente di 150 milioni di euro di obbligazioni garantite da Camfin e convertibili in azioni ordinarie Pirelli, ha annunciato il rimborso di tutte le obbligazioni in circolazione al 21 settembre 2015.

Oggi parte l'opa sul flottante Pirelli dopo la cessione in agosto della partecipazione di controllo di Camfin alla nuova holding a maggioranza ChemChina.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia