RPT-Btp Italia chiuso per 2015, Tesoro valuta Btpei a 15 anni - fonti

giovedì 10 settembre 2015 13:50
 

(aggiusta titolo)

MILANO, 10 settembre (Reuters) - Quest'anno il Tesoro non effettuerà altre emissioni di Btp Italia. mentre valuta il lancio di un titolo a 15 anni indicizzato all'inflazione europea.

Lo riferiscono a Reuters due fonti vicine alla situazione.

"Le esigenze di funding del Tesoro in questa ultima parte dell'anno sono limitate. E l'ammontare di un nuovo Btp Italia sarebbe difficile da controllare" dice una delle fonti, aggiungendo che l'emittente pubblico sta ragionando "senza fretta" sull'offerta di un nuovo Btpei a 15 anni via sindacato.

A fine agosto le emissioni risultano pari al 74% dell'intera raccolta annua, con un costo medio dello 0,74%. L'ultima edizione del Btp Italia risale ad aprile, quando sono stati collocati 9,379 miliardi in titoli a 8 anni indicizzati all'inflazione italiana.

"Il Tesoro ha manifestato l'intenzione di non emettere Btp Italia ad ottobre" ha spiegato una seconda fonte. "Sono molto lunghi di liquidità. D'altra parte sembra esserci il contesto di mercato adatto per un nuovo Btp indicizzato a 15 anni".

L'ultimo Btpei 15 anni, il titolo giugno 2026 agganciato all'inflazione della zona euro e riaperto a fine luglio, era stato lanciato a giugno 2011.

No comment da parte del Tesoro.

(Elvira Pollina, Luca Trogni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia