Btp in rialzo con Spagna, beneficiano ancora di parole Draghi su QE

martedì 8 settembre 2015 12:24
 

MILANO, 8 settembre (Reuters) - Seduta nel segno di una
discreta tonicità per il secondario italiano, che a dire dei
trader sta ancora beneficiando delle prospettive di
un'estensione del 'quantitative easing'. Meno bene fa il
comparto lunghissimo, che risente di una serie di aste europee,
con conseguente irripidimento della curva sul tratto 10-30.  
    "Il tono è buono e lo spread stringe di qualche punto. Fa
bene anche la Spagna, sia Madrid sia Roma beneficiano infatti
dell'idea di un prolungamento del 'quantitative easing', che i
mercati si aspettano possa estendersi fino a oltre settembre
dell'anno prossimo" dice un trader.   
   Giovedì scorso, il presidente della Bce Mario Draghi ha detto
che il consiglio della Banca centrale europea resta pronto ad
utilizzare tutti gli strumenti necessari in caso di materiale
peggioramento dell'outlook sui prezzi e di ingiustificato
aumento dei rendimenti. L'istituto centrale ha mantenuto
l'attuale programma di acquisto di asset da 60 miliardi al mese,
impegnandosi a portarlo avanti oltre il settembre del 2016 se
necessario. Ma a segnalare la propria capacità di agire "senza
limiti" e in maniera flessibile, il consiglio ha alzato al 33%
dal 25% il tetto agli acquisti operabili su una singola
emissione nell'ambito del quantitative easing.
    "Il collocamento oggi dell'indicizzato tedesco a 15 anni e
di un titolo olandese a 30 anni hanno pesato sui lunghissimi"
dice ancora il trader. 
    Stamane la Germania ha collocato 745 milioni di un titolo a
15 anni indicizzato all'inflazione, e l'Olanda
890 milioni di un Dsl con scadenza 2047. 
    Attorno alle 12,10 il decennale spagnolo rende
2,109%, in calo dalla precedente chiusura a 2,145%, per uno
spread rispetto al corrispettivo italiano a 26 punti base. 
     Dopo l'annuncio dell'asta Bot ieri, oggi a mercati chiusi
il Tesoro comunicherà i dettagli dei titoli a medio-lungo in
asta venerdì. Giovedì verranno offerti 7,5 miliardi di euro in
Bot a 12 mesi, contro 9,075 miliardi in scadenza
.
    
    
============================ 12,20 =============================
 FUTURES BUND SETT.                     154,63    (inv.)  
 FUTURES BTP SETT.                      136,29   (+0,57)  
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                   101,789  (+0,022)  0,084%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                   96,980  (+0,381)  1,849%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                  105,827  (+0,634)  2,983%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          149         147
 BTP/BUND 2 ANNI                                 32          34
 BTP/BUND 10 ANNI                               117         123
 minimo                                       115,9       119,5
 massimo                                      122,4       123,7
 BTP/BUND 30 ANNI                               156         161
 BTP 10/2 ANNI                                176,5       179,8
 BTP 30/10 ANNI                               113,4       109,2
 ================================================================
    
    - Sul sito
www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news
anche su www.twitter.com/reuters_italia