PUNTO 3-Pop Milano torna su mercato covered con bond 7 anni da 1 mld

lunedì 7 settembre 2015 18:04
 

(Riscrive con dettagli pricing)

MILANO/LONDRA, 7 settembre (Reuters) - La Banca Popolare di Milano è tornata oggi, dopo anni d'assenza, a emettere sul segmento dei covered bond con un'operazione a sette anni da un miliardo di euro, che ha raccolto ordini per circa 1,3 miliardi.

Secondo quanto riferiscono i lead manager dell'operazione il bond, scadenza settembre 2022 e cedola allo 0,875%, è stato prezzato a reoffer 99,872 per un rendimento a scadenza dello 0,894%, corrispondente a un premio di 25 punti base sopra il tasso midswap.

Una prima guidance di rendimento era stata fornita questa mattina di 'high' 20 pb, poi rivista in area 25 punti base.

L'operazione odierna è la prima del nuovo programma di covered bond della banca milanese, da massimi 10 miliardi, garantito da mutui residenziali italiani, e arriva dopo il roadshow tenuto la settimana scorsa.

"Con gli Stati Uniti chiusi si è pensato che la giornata sarebbe stata relativamente calma sul fronte tassi e volatilità, quindi siamo andati. E la stessa idea l'hanno avuta in tanti" spiega un operatore coinvolto nel collocamento, ricordando che nella seduta odierna hanno lanciato covered bond anche Unicredit , SocGen, Lloyds e la tedesca Lbbw.

L'emissione è stata gestita da Akros, Barclays, Mediobanca, Societe Generale Cib e Ubs.

Prima dell'operazione odierna Popolare Milano non aveva in circolazione alcun covered bond di tipo pubblico.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia