Spagna, salgono rendimenti in asta titoli Tesoro 2020, 2024 2025 e 2044

giovedì 3 settembre 2015 11:20
 

MADRID, 3 settembre (Reuters) - Tassi medi in rialzo in occasione dell'ultima asta spagnola a medio-lungo a poche ore dal verdetto Bce sui tassi.

Il Tesoro ha collocato un totale di 5,908 miliardi spalmati sulle scadenze 2020, 2025 e 2044 e sull'indicizzato 2024, in tutti e quattro i casi pagando un rendimento maggiore rispetto all'ultimo collocamento.

Assegnati nel dettaglio 1,821 miliardi del titolo 2020 al tasso di 1,05% (0,916% l'asta precedente), 2,224 miliardi del titolo 2025 a 2,128% (1,197%) e 878 milioni della scadenza 2044 a 3,217% (2068%).

Il linker novembre 2024 paga 1,173% da 0,859% dell'ultima asta, risalente a novembre scorso.

Migliora intanto il coefficiente di copertura su tutti e quattro i titoli assegnati.

Obiettivo per l'importo, come per Madrid spesso avviene, di poco superato, erano 4/5 miliardi a medio-lungo e 500 milioni/un miliardo per l'indicizzato.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia