Bond euro poco mossi, vigilia Bce tra scambi distesi, attesa asta Bobl

mercoledì 2 settembre 2015 08:31
 

LONDRA, 2 settembre (Reuters) - Secondario tedesco poco
lontano dai valori della chiusura precedente in una sessione che
si prefigura distesa, con gli operatori che guardano alla
partenza delle borse di cui si prevede una ripresa dopo il nuovo
storno di ieri.
    Avida di spunti macro la mattinata, in cui l'attenzione
degli addetti ai lavori si concentrerà sull'offerta di Bobl a
cinque anni per 4 miliardi di euro e sulla nuova asta greca a
brevissimo.
    La seduta potrebbe movimentarsi già nel primo pomeriggio con
la diffusione della statistica mensile Adp sugli occupati del
settore privato, con la mediana delle attese raccolte da Reuters
che scommette sulla creazione di 201.000 nuovi posti di lavoro
ad agosto dopo i 185.000 di luglio.
    Gli operatori europei guardano comunque soprattutto al
consiglio Bce di domani, accompagnato oltre che dalla consueta
conferenza stampa di Mario Draghi dalla diffusione delle nuove
stime trimestrali dello staff su crescita e inflazione.
    L'aspettativa è di un'ulteriore revisione al ribasso delle
prospettive per i prezzi al consumo, che si allineerebbero
all'obiettivo della banca centrale non prima del 2017, mentre
l'attuale programma di 'quantitative easing' si dovrebbe
chiudere a settembre dell'anno prossimo. 

 ========================= ORE 8,25 ===========================
 FUTURES EURIBOR SETT.        100,035 (inv.)   
 FUTURES BUND SETTEMBRE      152,96  (+0,02)          
 FUTURES BTP SETTEMBRE       134,63  (+0,08)      
 BUND 2 ANNI             100,417 (-0,003)  -0,205% 
 BUND 10 ANNI           101,835 (-0,005)   0,808% 
 BUND 30 ANNI           124,089 (-0,110)   1,519% 
 
 ==============================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia