Rcs in netto calo, la peggiore in borsa dopo risultati, pesa debito

mercoledì 26 agosto 2015 11:15
 

MILANO, 26 agosto (Reuters) - Rcs è la peggiore del listino alla borsa di Milano, dopo i risultati inferiori alle previsioni e i timori sul debito, per i quali la società ha parlato di possibile rinegoziazione con le banche.

Un trader parla di risultati deboli e dice che manca chiarezza sulle possibili iniziative per migliorare la situazione finanziaria. Nella nota di ieri sui risultati, la società ha comunicato di aver chiesto alle banche creditrici un miglioramento dei termini e delle condizioni di finanziamento.

L'Ebit del secondo trimestre è negativo per 46,5 milioni di euro a causa di svalutazioni per 50,8 milioni legati a un impairment test su Unidad Editorial, ricorda un analista.

Le trattative in esclusiva per la cessione di Rcs Libri, operazione che alleggerirebbe il peso del debito, sono state prorogate al 30 settembre.

Alle 10,50 italiane Rcs perde il 5% a 95,8 centesimi, con scambi a 2 milioni di pezzi, da una media giornaliera degli ultimi 30 giorni di 1,6 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano

Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia