Btp in lieve calo ma spread torna sotto 130 su correzione Bund

martedì 25 agosto 2015 11:46
 

MILANO, 25 agosto (Reuters) - L'obbligazionario italiano si
muove in modesto ribasso, confermandosi relativamente slegato
dalle oscillazioni che stanno investendo i mercati azionari in
questi giorni.
    Se la borsa di Shanghai ha proseguito oggi la flessione,
perdendo un altro 7,6%, Piazza Affari rimbalza in mattinata di
quasi il 3% dopo il calo di 6 punti subito ieri.
    "Abbiamo un riallineamento, con una correzione sensibile del
Bund: dai massimi di spread di ieri, il Btp recupera una decina
di punti" commenta un trader da Milano, che indica volumi "non
alti, ma discreti".
    A fronte dell'andamento negativo della carta tedesca, su
piattaforma Tradeweb a fine mattinata il differenziale di
rendimento tra Btp e Bund decennali stringe a 126 punti base,
dopo essere salito, nel corso della seduta di ieri, fino a quota
139. 
    "La nuova flessione di Shanghai non ha portato vendite sulle
borse europee, segno che forse oggi gli operatori tendono a dare
un'interpretazione meno globale dei problemi della borsa cinese"
prosegue il trader. "Il recupero delle borse mette un po' di
pressione su tutto l'obbligazionario".
    Poco variata l'inclinazione della curva italiana, dopo il
sensibile movimento di irripidimento, circa 4 pb, registrato
ieri sul tratto 10-30 anni.
    
    IN ARRIVO NUOVO CTZ E NUOVO DECENNALE
    Ora il mercato si prepara alla tornata d'aste di fine mese,
che dovrebbe vedere il lancio del nuovo benchmark decennale
dicembre 2025, oltre che del nuovo Ctz agosto 2017 già
annunciato dal Tesoro. I dettagli dei
collocamenti a medio lungo di venerdì verranno comunicati oggi a
mercati chiusi: Intesa Sanpaolo prevede un'offerta fino a 4,5
miliardi per il nuovo decennale, fino a 2,5 miliardi di
quinquennali e fino a 2 miliardi di Ccteu.
    "Considerando che ci sono due prime tranche l'importo sarà
consistente; ma sulla periferia c'è un sottopeso strutturale che
ci trasciniamo da giugno, dalla crisi greca, quindi la domanda
c'è e non vedo problemi per le aste" commenta un secondo
operatore.
    Il nuovo Ctz verrà offerto domani, per 2,5-3 miliardi
(mentre è stata cancellata l'asta di indicizzati): sul mercato
grigio il rendimento dei titolo viene indicato in
area 0,23%, in lieve rialzo dallo 0,204% di fine giugno (l'asta
di luglio è stata cancellata), ovvero sui massimi da gennaio. 
    Giovedì sarà la volta dei Bot, con un'importo di buoni
semestrali di 6,75 miliardi, su oltre 7,3 miliardi in scadenza
. 
    Stamane intanto si è mossa la Spagna, collocando poco meno
di 4 miliardi di titoli a breve, sulle scadenze 3 e 9 mesi
.
          
============================ 11,35 =============================
 FUTURES BUND SETT.                   154,70    (-0,98)   
 FUTURES BTP SETT.                    135,36    (-0,04)   
 BTP 2 ANNI (MAG 17)                  101,687   (+0,009)  0,166%
 BTP 10 ANNI (GIU 25)                  96,421   (-0,039)  1,912%
 BTP 30 ANNI (SET 46)                 107,861   (-0,084)  2,886%
 ========================= SPREAD (PB)===========================
 
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          141         143
 BTP/BUND 2 ANNI                                 43          45
 BTP/BUND 10 ANNI                               126         133
 minimo                                       126,1       129,7
 massimo                                      130,0       138,7
 BTP/BUND 30 ANNI                               160         167
 BTP 10/2 ANNI                                174,6       173,0
 BTP 30/10 ANNI                                97,4        98,1
 ================================================================
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia