Hong Kong non intende intervenire su mercato, fondamentali solidi

lunedì 24 agosto 2015 12:23
 

HONG KONG, 24 agosto (Reuters) - Il segretario delle Finanze di Hong Kong, John Tsang, ha spiegato che le autorità non intendono intervenire sul mercato dato che i fondamentali restano solidi, anche se continuano le pressioni provocate da fattori esterni.

Tsang ha detto anche che non si sono viste "significative" fughe di capitali.

Le parole di Tsang sono giunte mentre l'azionario di Hong Kong è in calo per il settimo giorno di fila, con i principali indici in flessione di oltre il 5% sulla scia dei crescenti timori per l'economia cinese.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia