Grecia rimborsa 3,2 mld a Bce di debito in scadenza oggi - fonte

giovedì 20 agosto 2015 09:31
 

MILANO, 20 agosto (Reuters) - Atene ha effettuato il pagamento di 3,2 miliardi di euro dovuti oggi alla Bce, attingendo liquidità dal primo esborso del bailout, secondo quanto riferisce un alto funzionario del governo greco. Si tratta di titoli di Stato in scadenza oggi.

"Il pagamento è stato fatto, i fondi sono in arrivo", ha detto il funzionario a Reuters, chiedendo che non venisse fatto il suo nome.

La Grecia ha ricevuto la prima tranche di fondi del nuovo bailout, dopo che ieri il Meccanismo di stabilità europeo ha approvato il salvataggio da 86 miliardi di euro.

La prima tranche ammonta a 13 miliardi, dei quali 12 serviranno per pagare i debiti, incluso un precedente prestito ponte e i fondi dovuti alla Bce e i titoli di stato greci in scadenza detenuti dalla Bce.

La tranche iniziale è stata pagata in liquidità. Altri 10 miliardi per la ricapitalizzazione delle banche greche sono stati inviato a un conto separato in forma di titoli Esm.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia