Grecia, Fmi e zona euro troveranno accordo su debito - Dijsselbloem

mercoledì 19 agosto 2015 16:37
 

AMSTERDAM, 19 agosto (Reuters) - Il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem ha detto oggi di credere che i paesi della zona euro e il Fondo monetario internazionale saranno in grado di raggiungere un accordo sulla partecipazione dell'Fmi all'ultimo bailout della Grecia.

Dijsselbloem ha spiegato che, malgrado i governi europei si oppongano ad una svalutazione nominale del debito greco e l'Fmi ritenga il debito ellenico non sostenibile così com'è, i due soggetti riusciranno a trovare un compromesso nella forma di tassi di interesse più bassi e più lunghi termini di rimborso.

Dijsselbloem, che è anche ministro della finanze dei Paesi Bassi, ha parlato in un dibattito al parlamento olandese, riunito per l'approvazione del pacchetto delle nuove misure di salvataggio di Atene.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia