Grecia, memorandum intesa con creditori in direzione giusta - Berlino

mercoledì 12 agosto 2015 14:06
 

BERLINO, 12 agosto (Reuters) - Il governo federale considera l'accordo sulle riforme raggiunto da Atene con i creditori internazionali un "importante risultato" da accogliere con favore. Berlino intende però esaminare l'intesa più nel dettaglio prima di valutare se il testo sia adeguato alla messa al voto da parte del Bundestag.

"Tenendo conto di quello che abbiamo superato negli ultimi mesi si tratta di un risultato importante" dice il portavoce di Angela Merkel, mettendo in evidenza come il cosiddetto memorandum d'intesa contempli misure "sensate" e "importanti".

"E' vero che il governo greco ha manifestato un atteggiamanto costruttivo e impostato nella direzione corretta nel corso del dialogo con le istituzioni [dei creditori]. Il negoziato si è svolto in un'atmosfera che negli ultimi mesi non si era mai vista.

"Si può dire che l'accordo va nella direzione giusta ma non siamo ancora in grado di valutare se abbia raggiunto un livello tale da poter passare alla fase del voto del parlamento", aggiunge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia