Bond euro in denaro, mossa su yuan pesa su borse, attesi dettagli Grecia

martedì 11 agosto 2015 08:34
 

LONDRA, 11 agosto (Reuters) - Partenza con il segno più per
il secondario tedesco, in sintonia con quello Usa, con acquisti
rifugio in uscita dall'azionario dopo l'inattesa mossa della
banca centrale cinese che ha svalutato di 1,9% il cambio contro
dollaro.
    Più ridimensionato invece il recupero dei periferici, Btp in
testa.
    Da Atene intanto la notizia ufficiale del ministero delle
Finanze ellenico sulla chiusura dei negoziati con i creditori
internazionali, con un'intesa cui secondo Euclid Tsakalotos
mancherebbero soltanto i dattagli finali necessari alla concreta
concessione dei fondi.
    Dopo 18 ore ininterrotte di colloqui, le autorità elleniche
e i creditori hanno finalizzato i punti saldi dell'accordo tra
cui i delicati capitoli privatizzazioni e sofferenze.
                
 ========================= ORE 8,30 ===========================
 FUTURES EURIBOR SETT.        100,025 (inv.)    
 FUTURES BUND SETTEMBRE      154,29  (+0,35)          
 FUTURES BTP SETTEMBRE       136,30  (+0,16)      
 BUND 2 ANNI             100,505 (+0,013)  -0,273% 
 BUND 10 ANNI           103,244 (+0,372)   0,664% 
 BUND 30 ANNI           128,182 (+1,231)   1,377% 
 
 ==============================================================
    
    
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia