Fisco, entrate sem1 -0,2% su anno, +0,7% a netto Bankitalia - Tesoro

mercoledì 5 agosto 2015 16:25
 

ROMA, 5 agosto (Reuters) - Nel primo semestre del 2015 le entrate tributarie erariali diminuiscono dello 0,2% su base annua (-335 milioni in valore assoluto).

Lo rende noto il Dipartimento finanze del Tesoro spiegando che ad incidere è l'assenza quest'anno del gettito sulla rivalutazione delle quote di partecipazione al capitale di Bankitalia, il cui versamento ammontava a 1,692 miliardi di euro ed era previsto per il solo anno 2014.

"Al netto di questa entrata straordinaria del 2014, le entrate tributarie erariali presentano una crescita tendenziale del +0,7% (+1,357 miliardi di euro)", spiega il Tesoro.

Tra le imposte dirette l'Irpef cresce dello 0,7%, l'Ires diminuisce del 6,1%.

Tra le imposte indirette l'Iva aumenta dell'1,5%, le entrate da giochi presentano nel complesso una crescita del 4,7%.

Il gettito derivante dall'attività di accertamento e controllo risulta in aumento del 2,1%.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia