Italia chiederà a Ue ancora flessibilità su deficit - Padoan

martedì 4 agosto 2015 12:31
 

ROMA, 4 agosto (Reuters) - L'Italia intende chiedere alla Commissione europea di far leva nuovamente sulla clausola di flessibilità legata all'attuazione delle riforme strutturali e aumentare di conseguenza l'indebitamento netto.

Lo ha detto il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan durante un incontro con la stampa estera.

Gli ultimi obiettivi ufficiali del governo risalgono ad aprile e indicano un disavanzo al 2,6% del Pil nel 2015 e all'1,8% il prossimo anno.

(Giselda Vagnoni)

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia