Cdp, utile sem1 916 mln (-24%), margine interesse 380 mln (-47%)

lunedì 3 agosto 2015 19:55
 

ROMA, 3 agosto (Reuters) - Cassa depositi e prestiti (Cdp) chiude il primo semestre con un margine d'interesse a circa 380 milioni di euro, in calo del 47% su base annua, ed un utile netto del periodo pari a 916 milioni di euro (-24%).

L'utile di gruppo, spiega una nota, si attesta a circa 1,128 miliardi (di cui 434 milioni di euro di pertinenza della capogruppo), in diminuzione del 26% rispetto allo stesso periodo del 2014.

"La variazione è prevalentemente riconducibile all'andamento del margine di intermediazione della Capogruppo e del risultato della gestione assicurativa", dice Cdp.

L'attivo si attesta a circa 372 miliardi di euro (+6% rispetto alla fine del 2014), mentre le disponibilità liquide sono pari a 194 miliardi di euro (+7%). I crediti verso la clientela e verso le banche risultano pari a circa 103 miliardi di euro, in sostanziale stabilità.

La raccolta complessiva si attesta a 350 miliardi di euro (+8% rispetto alla fine del 2014), di cui 253,5 miliardi di euro relativi alla Raccolta Postale, che risulta in lieve crescita rispetto alla fine del 2014 (+0,6%). Sostanzialmente stabile il patrimonio netto, pari a circa 19,4 miliardi di euro.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia