CLN (acciaio), Morgan Stanley cura private placement di bond 100 mln euro

martedì 28 luglio 2015 10:48
 

MILANO, 28 luglio (Reuters) - CLN, società piemontese attiva nel settore dell'acciaio con un fatturato di 1,5 miliardi di euro, approda sul mercato del debito.

La società emetterà, attraverso un private placement rivolto a istituzionali, obbligazioni senior unsecured per un importo nominale di 100 milioni euro. Il bond, non soggetto a rating, verrà interamente sottoscritto da Morgan Stanley nel suo ruolo di 'sole underwriter', secondo una nota Morgan Stanely.

Le obbligazioni avranno scadenza di 7 anni ed una cedola fissa del 4,70% su base annua.

La data di emissione e regolamento del bond, che sarà quotato alla borsa irlandese, è stata fissata per il 31 luglio 2015.

CLN è stata assistita dallo Studio Legale Linklaters, Morgan Stanley dallo Studio Legale Gianni, Origoni, Grippo, Cappelli & Partners.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia