Grecia, parlamento approva secondo pacchetto riforme per bailout

giovedì 23 luglio 2015 08:01
 

ATENE, 23 luglio (Reuters) - Il primo ministro greco Alexis Tsipras è riuscito a contenere i ribelli del suo partito Syriza ed ha ottenuto l'approvazione del parlamento del secondo paccchetto di riforme necessario per iniziare i colloqui sul nuovo bailout.

Il primo pacchetto era passato solo grazie ai voti dei partiti all'opposizioni favorevoli all'Ue.

Le norme votate stanotte riguardano la gestione delle banche in fallimento e lo snellimento dei tempi del sistema giudiziario: due ulteriori condizioni fissate dalla zona euro e dall'Fmi per aprire i negoziati e concedere fondi per un salvataggio da 86 miliardi di dollari.

Le misure sono passate con 230 voti a favore su 300. Trentasei deputati di Syriza hanno votato contro, rispetto ai 39 del primo pacchetto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia