Italia, debito/pil trim1 sale a 135,1%, massimo storico nuova serie

mercoledì 22 luglio 2015 11:15
 

MILANO, 22 luglio (Reuters) - Il rapporto debito/pil italiano sale ulteriormente e alla fine del primo trimestre raggiunge il livello del 135,1%. Il dato, reso noto da Eurostat, si confronta con il 132,1% del quarto trimestre 2014.

Guardando alla nuova serie che tiene conto della revisione del Pil introdotta a metà dello scorso anno, il valore di 135,1% rappresenta il massimo storico.

Con la vecchia serie, in cui nel Pil non erano state ancora introdotti alcuni redditi dell'economia illegale e alcuni investimenti prima considerati spese, il livello era stato anche più alto.

Nel primo trimestre 2014, infatti, prima della revisione del Pil, il rapporto si era attestato al 135,6%. Post-revisione il valore è sceso al 131,2%.

L'obiettivo del governo Renzi per fine 2015 colloca il debito/pil al 132,5%. Da qui a fine anno ad aiutare il contenimento del rapporto ci saranno soprattutto i pagamenti fiscali degli italiani, quello in corso di giugno-luglio e quello di dicembre.

Nella zona euro, in base alla nota Eurostat, il debito/pil al 31 marzo si attesta al 92,9% dal 92,0% del quarto trimestre 2014 e al 91,9% del primo trimestre dello scorso anno.

(Luca Trogni)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia