Grecia, distanze con creditori si sono molto ridotte - Renzi

domenica 12 luglio 2015 16:30
 

BRUXELLES, 12 luglio (Reuters) - Le distanze tra la Grecia e i creditori internazionali su un accordo di salvataggio si sono molto ridotte, ha detto oggi il premier Matteo Renzi, ribadendo la sua volontà di arrivare a una soluzione.

"Rispetto al punto di partenza ormai siamo molto vicini, non dico che siamo ai dettagli ma le distanze si sono avvicinate di gran lunga", ha detto Renzi ai giornalisti arrivando al vertice dei capi di stato e di governo dell'Eurozona a Bruxelles.

"La situazione è molto complicata e tutti noi siamo molto impegnati per arrivare ad un accordo che riguarda la Grecia ma anche l'Europa", ha proseguito Renzi, richiamando l'attenzione sul "grande bisogno di Europa, che torni a fare quello che deve fare".

"L'Italia farà di tutto per chiudere la vicenda greca", ha ribadito il premier.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia