Btp, spread su Bund a 160 da 124 venerdì, tasso 10 anni 2,405%

lunedì 29 giugno 2015 09:14
 

MILANO, 29 giugno (Reuters) - Apertura nel segno della tensione e della volatilità per i titoli di Stato italiani, con le quotazioni del derivato sul Btp che proprio per la forte volatilità sono state sospese per ben due volte poco dopo le 8, per poi riprendere.

In apertura, su piattaforma Tradeweb, il differenziale di rendimento tra decennali italiani e tedeschi si attestava a 164 punti base dai 124 della chiusura di venerdì. Si tratta di livelli già toccati intra-day due settimane fa, il 16 giugno, quando lo spread ha toccato i 170 punti base che costituiva i massimi dallo scorso ottobre. Attorno alle 9,10 il differenziale quota 160 punti base.

Lo spread riflette la forte divaricazione fra Btp e Bund dopo l'inattesa rottura dei negoziati fra la Grecia e i creditori, circostanza non del tutto prezzata dal mercato fino alla scorsa settimana.

Attorno alla stessa ora, il tasso sul Btp a 10 anni è a 2,361% dopo un massimo a oltre 2,4% e da una chiusura venerdì a 2,160%.

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia