Grecia, senza accordo default con Fmi da 1 luglio - Lagarde

giovedì 18 giugno 2015 13:31
 

LUSSEMBURGO, 18 giugno (Reuters) - La Grecia sarà tecnicamente insolvente nei confronti del Fondo monetario internazionale a partire la prossimo 1 luglio se non riesce a saldare la scadenza del 30 giugno, che non prevede un periodo di grazia né possibilità di slittamento.

Lo dice il direttore Fmi Christine Lagarde al termine di un bilaterale con il ministro delle Finanze lussemburghese.

"Nei confronti del Fondo sarebbe in default dal primo luglio. Mi auguro davvero che questo non avvenga" dice ai giornalisti.

Nel pomeriggio si riunisce intanto l'ennesimo Eurogruppo dedicato alla questione greca.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia