Grecia, zona euro sta discutendo esiti meno favorevoli-Dombrovskis

martedì 16 giugno 2015 14:20
 

VILNUS, 16 giugno(Reuters) - I membri della zona euro stanno
discutendo cosa potrebbe accadere se la Grecia e suoi creditori
non dovessero raggiungere un accordo.
    Lo ha affermato oggi da vice presidente della Commissione Ue
Vladis Dombrovskis.
    Nel corso di una conferenza stampa il numero due della
Commissione ha spiegato che i colloqui con la Grecia si
sarebbero dovuti chiudere a fine aprile e che ora il tempo si
sta esaurendo.
    "È quindi capibile che anche gli Stati membri della zona
euro siano nervosi e che ci siano delle discussioni nel gruppo
di lavoro dell'Eurogruppo sulle possibili implicazioni di alcuni
scenari meno favorevoli" ha dichiarato Dombrovskis, responsabile
per l'euro e il dialogo sociale all'interno della Commissione.
    Il gruppo di lavoro, composto dai rappresentanti dei
ministri finanziari della zona euro, prepara i lavori dei
vertici dell'Eurogruppo, il prossimo dei quali è in agenda per
giovedì.
    
    
    Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in
italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia