Tltro Bce, giovedì banche italiane chiederanno circa 14,4 mld euro fondi

martedì 16 giugno 2015 12:04
 

MILANO, 16 giugno (Reuters) - Le banche italiane chiederanno circa 14,4 miliardi di euro in fondi a lungo termine che la Banca centrale europea offrirà giovedì con la quarta operazione Tltro, secondo i calcoli Reuters sulla base dei dati forniti da 15 istituti.

Un sondaggio Reuters di questo mese prevede che Francoforte offra appena 50 miliardi dopo che nell'asta di marzo le banche si sono aggiudicate un ammontare quasi doppio.

Secondo gli operatori la liquidità a disposizione delle banche attraverso il programma di acquisto asset della Bce gioca un ruolo importante nel ridurre l'appetito degli istituti per i fondi Tltro.

I dati raccolti tra le banche principali mostrano che quasi la metà non intende partecipare all'operazione di giovedì.

Le banche italiane hanno preso in prestito un totale di 93 miliardi nelle tre offerte passate.

Questa volta Intesa Sanpaolo dovrebbe chiedere 5 miliardi ,seguita da Banco Popolare con circa 3,2 miliardi.

La Bce ha iniettato un totale di 311 miliardi in fondi a lungo termine nell'ambito di tre operazioni e agli istituti italiani è andato circa il 30% di tale somma, con 36 miliardi nella sola offerta di marzo.

(Valentina Za, Gianluca Semeraro, Stefano Bernabei)   Continua...